SALERNO – Cirielli candidato. Sarà vero?

Il dado è tratto. O, almeno, così sembra.
Il centro destra della provincia di Salerno ha deciso il suo candidato alla presidenza della Provincia di Salerno. O, almeno, così sembra. Una valutazione che non è frutto solo di supposizioni e di teoremi ma è anche legata alle dichiarazioni del diretto interessato, cioè il deputato di Alleanza Nazionale Edmondo Cirielli che, solo sabato scorso, ha ancora parlato di “riserve da sciogliere”, di “verifiche sulla compatibilità di una campagna elettorale con la carica di presidente della Commissione Difesa”, di “ultime decisioni che spettano sempre a Roma”.
Alla faccia dell’autonomia e dell’indipendenza che i livelli provinciali da sempre vanno cercando nei confronti degli ambienti romani, anche per l’indicazione di Edmondo Cirielli alla carica di presidente della provincia di Salerno c’è bisogno di un esame finale da parte delle segreterie politiche centrali del partito del Popolo della Libertà.
La verità è che le scelte su Napoli ed Avellino, dove si vota anche per il Comune, non sono ancora definitive e, pertanto, neppure su Salerno si può scrivere la parola fine alle lunghissime ed articolate trattative che hanno portato alla indicazione di Edmondo Cirielli.
A questo si aggiunga anche la personale, e non certo comoda, posizione dello stesso Cirielli che, in un caso o nell’altro, si troverà dinanzi a scelte importanti.
Traduciamo: in caso di vittoria della campagna elettorale per la Provincia il presidente della Commissione Difesa dovrà, ovviamente, abbandonare il prestigioso incarico parlamentare perché è impensabile fare il presidente a Palazzo Sant’Agostino part time. In caso di sconfitta, invece, il deputato di AN, che è uno dei più giovani presidenti di commissione ed è già alla sua terza legislatura, vedrebbe compromesse le legittime ambizioni per la sua futura carriera politica, come ad esempio un incarico governativo, o sul finire di questa legislatura o per le prossime in caso di vittoria del centro destra.

tratto da www.agendapolitica.it

Lascia un Commento