SALERNO – Chiusura della caccia posticipata al 9 febbraio

Con l’assenso della Provincia di Salerno e delle associazioni venatorie ed agricole campane, il Comitato Tecnico Faunistico Venatorio Regionale ha approvato il calendario venatorio che dovrà ora passare in Giunta regionale. Lo rende noto l’assessore provinciale alla caccia e pesca, Antonio Mauro Russo, il quale ricorda che la bozza di calendario era stata respinta due volte perché non rispondeva alle richieste della categoria. La Provincia di Salerno in più occasioni ha rivolto un appello alla Regione Campania, affinché si tenesse conto delle istanze del mondo venatorio salernitano. La chiusura della caccia relativamente ad alcune specie è stata prorogata dal 31 gennaio al 9 febbraio.

Lascia un Commento