Salerno, Cena della Libertà dei ristoratori in piazza Amendola. Le risposte dell’assessore Loffredo

Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo
Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL

Si è svolta ieri sera ‘La cena della libertà’, organizzata in piazza Amendola dall’Associazione Commercianti per Salerno come forma di protesta contro le restrizioni regionali e nazionali. Un centinaio di ristoratori si è presentato davanti alla sede della Prefettura dove è stata allestita una simbolica tavolata listata a lutto con tanto di tovaglie nere e lumini.

Giocando sul nome del premier, su alcuni drappi hanno scritto: “Ci vuole dare il Contentino’ e ‘Conte fallirò’. Striscioni con vernice nera su carta bianca sono stati apposti dai ristoratori davanti al Palazzo di Città di Salerno. Al microfono hanno, poi, manifestato tutte le proprie preoccupazioni. La protesta, presidiata da un cospicuo numero di agenti della Questura di Salerno e della Digos, è durata poco più di un’ora e si è svolta in un clima sereno. 

 

In attesa degli aiuti del Decreto Ristori, un aiuto è stato deciso anche dall’Amministrazione comunale. Ne abbiamo parlato questa mattina a Radio Alfa con l’assessore al Commercio Dario Loffredo.

Ascolta
Dario Loffredo su proteste ristoratori Salerno

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp