SALERNO – Cede il pavimento di una cappella del cimitero. Due donne ferite

Poteva trasformarsi in tragedia quando accaduto questa mattina all’interno del cimitero di Salerno, Due donne, sorelle, di 48 e 58 anni, erano all’interno di una cappella di famiglia quando all’improvviso il pavimento ha ceduto. Si è aperto un buco che ha inghiottito le due donne. Immediati i soccorsi. Sul posto i vigili urbani, i carabinieri e la polizia che hanno fatto risalire in sommità le due sorelle precipitate per circa due metri.  
In base ad una prima ricostruzione dei vigili del fuoco, a cedere sarebbe stato il pavimento di marmo, una lastra scorrevole dalla quale si poteva accedere alla cappella sottostante.
Le due donne, sono state trasferite al pronto soccorso dell’ospedale San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona. I sanitari hanno riscontrato ad una delle due un lieve trauma cranico e numerose escoriazioni, all’altra è stato invece diagnosticato un politrauma. La cappella, che si trova nella zona nuova del cimitero, è stata transennata.

Lascia un Commento