SALERNO – Cede ascensore, tragedia sfiorata al “Ruggi”

Tragedia sfiorata questa mattina all’Ospedale “Ruggi” di Salerno. L’ascensore del reparto malattite Infettive del nosocomio cittadino, infatti, ha ceduto all’improvviso, scivolando senza controllo elettrico di un piano. All’interno della cabina c’erano un degente e del personale infermieristico. L’urto è stato piuttosto violento tant’è che tutti gli occupanti dell’ascensore, una volta che è stato riportato al piano, sono stati costretti a far ricorso alle cure mediche nel reparto di ortopedia. Ad evitare la tragedia è stata la coincidenza che l’ascensore, nel reparto di Infettivi, copre soltanto due piani. Sono in corso degli accertamenti per verificare la natura del guasto che ha provocato la caduta verticale dell’ascensore.

Lascia un Commento