Salerno: Caso Filtrona, Provincia in campo per tutelare i livelli occupazionali

L’assessore al Lavoro della Provincia di Salerno, Pina Esposito, annuncia l’impegno della Provincia per riattivare fin da subito contatti con il management della Filtrona, che venerdì scorso ha annunciato il licenziamento in blocco degli 81 dipendenti dello stabilimento salernitano che produce filtri per sigarette. Esposito intende verificare ogni possibile strada percorribile per evitare la chiusura dello stabilimento di Salerno.
“In questo momento – dichiara l’assessore Esposito – desidero far giungere ai lavoratori che stanno presidiando lo stabilimento di Salerno la mia personale ed istituzionale solidarietà dell’Ente che rappresento. E’ un dovere morale esprimere la massima vicinanza umana in queste ore difficili. Stiamo cercando di stabilire – ha spiegato Esposito – un contatto con l’azienda che in maniera così irrituale ha ufficializzato una decisione grave e con riflessi immediati su oltre ottanta famiglie”.
L’assessore al Lavoro ha detto che è pronta con il suo staff a incontrare una delegazione di lavoratori e le organizzazioni sindacali per fare un’approfondita ricognizione sulle iniziative che possono essere intraprese per garantire ogni forma di assistenza ai lavoratori.

Lascia un Commento