SALERNO – Caso Claps. Inammissibilità Dna, Gip rigetta la richiesta del legale di Restivo

Il giudice per le indagini preliminari di Salerno Attilio Iorio ha rigettato la richiesta presentata da Mario Marinelli, legale di Danilo Restivo, sull’inammissibilità del Dna prelevato dagli inquirenti inglesi all’unico indagato per l’omicidio di Elisa Claps. Nell’istanza l’avvocato aveva contestato le procedure di acquisizione del Dna, fra cui la circostanza che il legale non fosse stato avvertito della perquisizione nell’abitazione di Restivo a Bournemouth, il 19 maggio.

Lascia un Commento