Salerno – Camorra, arresto Di Nardo, apprezzamento di Roberti

Vivo apprezzamento dal procuratore nazionale antimafia, Franco Roberti, per la brillante operazione dei carabinieri che ieri a Palinuro, nel Cilento, ha portato all’arresto di Michele Di Nardo, ritenuto esponente di prima linea del clan Mallardo di Giugliano, nel napoletano. Roberti, procuratore capo a Salerno fino a pochi giorni fa, ricorda che già in passato si è registrata la presenza di esponenti della criminalità organizzata napoletana e casertana nel Salernitano e ciò comporta, a giudizio del procuratore nazionale antimafia, la necessità “di intensificare l’azione di contrasto anche in territori apparentemente non influenzati dalla criminalità organizzata anche per acclarare – dice Roberti – l’esistenza di presenze d’interessi economici illeciti e individuare fiancheggiatori e prestanomi che curano gli interessi illeciti per conto dei clan”.

Lascia un Commento