SALERNO – Caldoro al corso di politica della Carfagna

La piazza migliore, dove il consenso può trasformarsi in democrazia è quella telematica, quella della primavera araba, che ha permesso la democrazia in paesi dove non c’era, più che quella violenta di San Giovanni”. Lo ha detto il Governatore della Campania, Stefano Caldoro, intervenuto al Corso di politica organizzato dal ministro per le Pari Opportunità Mara Carfagna. Una militanza telematica di cui, secondo Caldoro, qualsiasi partito deve tener conto. “Bisogna parlare ad una generazione nuova – ha detto – che non vive solo di militanza e di tessera, che sono elementi di base ma residuali di un partito”. E qui Caldoro chiama in causa la “potenza delle rete, la riorganizzazione della militanza in rete, intesa come partecipazione attiva, molto più libera di esprimersi”.

Lascia un Commento