Salerno, caldo: il comune invita a non sprecare l’acqua

Con il caldo di questi giorni e la crisi idrica legata alla scarsità di piogge, aumenta la necessità di acqua ed aumenta il relativo consumo, così anche il comune di Salerno ha deciso di sensibilizzare i cittadini ad un uso più responsabile della risorsa idrica.

In una nota, da Palazzo di Città si fa appello alla sensibilità e al senso civico di tutti i cittadini, “affinché vengano privilegiati gli usi idropotabili ed igienico sanitari, contenendo i consumi ed evitando sprechi ed utilizzi impropri della risorsa”. Nella nota il comune ricorda che Salerno Sistemi ha stilato un decalogo sulle corrette abitudini per non sprecare l’acqua.

Aprire il lavandino solo per il tempo necessario, optare per la doccia e non il bagno, innaffiare le piante sola sera, magari utilizzando l’acqua già usata per lavare frutta e verdura, avviare lavatrici e lavastoviglie solo con il pieno carico. Infine per favorire l’accumulo e regolare distribuzione nelle ore diurne, si è reso necessario ridurre la portata in uscita ai serbatoi dalle ore 23.00 alle ore 6.00 del mattino.

Lascia un Commento