SALERNO – Calcioscommesse, forti scommettitori in provincia di Salerno

Salerno è una provincia di forti scommettitori. E’ terza per ammontare pro capite dopo Napoli e Taranto. La quota di scommessa è pari a 101 euro, mentre a Napoli si sale a 133 euro e a Taranto a 116 euro.
In generale, è il Sud a primeggiare in questa particolare graduatoria, visto che sul podio delle province con la più alta spesa pro capite troviamo proprio tre province meridionali. Dati che non conteggiano le scommesse on line che, ricorda l’agenzia specializzata Agicos, non sono contestualizzabili sul territorio.
Per quanto riguarda il gioco clandestino, secondo le stime degli esperti, il mercato delle scommesse illegali ha sviluppato nel 2010 una raccolta di circa 2,5 miliardi di euro, valore in crescita rispetto al 2009 quando le stime del mercato clandestino erano state di circa 1,6 miliardi di euro.

Lascia un Commento