SALERNO – Cade nella tromba delle scale, muore ex granata

Tragica fine ieri mattina per l’ex calciatore della Salernitana Paolo Antonio Petrullo, di 45 anni, che è morto cadendo nel vano delle scale della sua abitazione, in via Posidonia. Il dramma si è consumato intorno alle 8.30. Secondo i familiari si è trattato di un incidente provocato probabilmente da un malore. Petrullo oltre ad aver indossato la maglia granata nella stagione 1986-87 aveva giocato anche nella Turris, nel Potenza e nel Catanzaro.

Negli ultimi tempi era stato protagonista di alcuni episodi di cronaca: lo scorso anno era stato arrestato dalla Polizia ferroviaria, a Potenza, per essersi denudato in un treno; pochi mesi fa aveva minacciato un agente di Polizia

Lascia un Commento