SALERNO – Cadavere in strada. Era malato, forse è morto di freddo

Pasquale D’Amato, il 44enne trovato morto ieri mattina in una strada di Sordina a Salerno, potrebbe essersi suicidato. Dopo alcune testimonianze la polizia sembra scartare l’ipotesi iniziale di omicidio. L’uomo soffriva di problemi psichici e da qualche tempo credeva di essere divorato dalle fiamme. Ieri mattina, il suo corpo nudo è stato trovato nei pressi di una fontanella. Presentava delle escoriazioni, che si sarebbe provocato mentre si dimenava a terra nel tentativo di spegnere quel fuoco che era solo nella sua mente. Il freddo pungente, l’acqua gelida della fontana avrebbero causato il decesso. Sarà comunque l’autopsia a stabilire le vere cause della morte di D’Amato.

 

Lascia un Commento