SALERNO – Caccia agli autori dell’agguato di ieri in via Rocco Cocchia

E’ caccia agli autori, almeno due, dell’agguato compiuto ieri pomeriggio ad un giovane 21enne salernitano mentre faceva rifornimento di benzina al suo motorino al distributore Q8 di via Rocco Cocchia, nella zona orientale della città. Il ragazzo, Carmine Ferraioli, è stato raggiunto da alcuni colpi di pistola alle gambe che gli hanno provocato una pericolosa emorragia, in quanto è stata recisa l’arteria femorale. Provvidenziale l’intervento di un’ambulanza attrezzata dell’Humanitas i cui sanitari hanno tamponato la forte fuoriuscita di sangue. Trasferito all’ospedale di San Leonardo il giovane è stato sottoposto ad un delicato intervento chirurgico ed ora è fuori pericolo.

Sull’accaduto indagano i Carabinieri che non escludono nessuna ipotesi cercando indizi nella vita del giovane e delle sue amicizie per capire quale possa essere il movente dell’agguato.

Intanto però nel quartiere di Pastena cresce l’allarme sicurezza tra i residenti per questo ed altri episodi criminosi. Tra i residenti anche la consapevolezza di fare di più per aiutare le istituzioni, come ha detto a Radio Alfa oggi Antonio Bracciante, già presidente della Circoscrizione Oriente.

Lascia un Commento