Salerno, bombe carta sotto casa di De Luca. Quattro indagati

Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL
Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

La Procura di Salerno avrebbe iscritto nel registro degli indagati quattro persone, tra i 30 e 50 anni, tutti salernitani accusati di aver fatto esplodere delle bombe carta sotto la casa del presidente De Luca la sera del 25 ottobre approfittando di una manifestazione di protesta di commercianti che non accettavano le disposizioni rigide e la conseguente chiusura delle loro attività. 

Sono accusati di devastazione, saccheggio e resistenza a pubblico ufficiale. SI è arrivati all’individuazione dei presunti autori dei tafferugli attraverso le immagini delle telecamere di videosorveglianza e indagini tradizionali.

 

Nelle ultime ore gli agenti della Digos hanno anche effettuato perquisizioni nelle case dei quattro trovando gli abiti usati quella sera e notati nelle immagini video, ma anche una mazza chiodata. Tra i quattro ci sono anche pregiudicati per reati compiuti negli stadi.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento