Salerno, bombe carta all’Arechi. Nei guai tre tifosi granata

Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo
Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL

Obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria per tre tifosi della Salernitana considerati responsabili di lancio di materiale pericoloso in occasione di manifestazioni sportive.

L’ordinanza applicativa della misura cautelare è stato eseguita dagli ufficiali di polizia giudiziaria in servizio presso la Digos della Questura di Salerno.

 

I tre tifosi, secondo l’accusa, portavano sistematicamente tra gli spalti della Curva Sud dell’Arechi, degli ordigni anche di potenziale pericolosità. Sarebbe accaduto in occasione delle partite interne del campionato di serie B contro Foggia, Lecce e Benevento.

Le bombe carta venivano fatte esplodere con conseguente allarme tra gli spettatori ma anche con conseguente danno economico alla Salernitana. La società è stata infatti  sanzionata con un’ammenda dal Giudice Sportivo per l’esplosione durante le partite.

Gli investigatori sono riusciti a individuare i tre attraverso il materiale video-fotografico acquisito dai sistemi di videosorveglianza installati all’interno dello stadio.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp