SALERNO – Blitz anti-prostituzione

Ancora un arresto nell’ambito dell’operazione condotta dalla Squadra Mobile di Salerno, nel febbraio scorso contro lo sfruttamento della prostituzione. In manette è finita una donna romena di 21 anni, Daniela Iancu, accusata di associazione per delinquere, violenza carnale, induzione e sfruttamento aggravato della prostituzione di ragazze minorenni e maggiorenni. La donna, sfuggita al blitz in cui furono sottoposti a fermo due cittadini rumeni ritenuti i capi dell’organizzazione, e’ stata localizzata, con la collaborazione della polizia rumena, nella sua città di origine, quindi estradata in Italia nella mattinata di ieri.

Lascia un Commento