Salerno, blitz anti contraffazione, plauso della Csa 

Il sindacato Csa di Salerno commenta con favore l’operazione anticontraffazione che ieri è stata condotta a Salerno sui viali del Lungomare e nel centro storico, che ha visto impegnate dieci pattuglie della polizia municipale, più personale di carabinieri, Polizia di Stato e Guardia di Finanza.

Sul litorale sono stati messi a segno sequestri nei confronti di venditori abusivi, mentre nel borgo antico sono stati elevati verbali a carico di tre esercizi commerciali: due di essi avevano installato tavolini e altre strutture senza permessi, l’altro risultava privo di qualsiasi autorizzazione.

Per il segretario Angelo Rispoli l’esito del blitz è “la conferma che il piano interforze è l’unica strada percorribile”. “Bisogna affrontare l’emergenza del Lungomare intervenendo ognuno con le proprie specificità – aggiunge – Agire insieme consente maggiore incisività”, conclude. 

 

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Lascia un Commento