Salerno, biblioteca provinciale chiusa. La protesta degli studenti

Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL
Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

“Nella città che desideriamo sen la condivisione degli spazi comuni diventa un problema, l’istituzione pubblica e le masse si organizzano per inventare un nuovo modo di stare insieme. Insieme per le cose importanti, tipo lo studio. Per noi il distanziamento è solo fisico, non sociale.
Da oggi andiamo avanti con un bel gruppo di ragazze e ragazzi da cui è partita questa idea, che nasce da una esigenza vera. Aprite la biblioteca o createne un’altra”. 

E’ il messaggio lanciato via Fb da un gruppo di studenti che ieri hanno protestato contro la chiusura della Biblioteca Provinciale di via Laspro a Salerno. 

 

I manifestanti hanno affidato a uno striscione il loro pensiero. Sullo striscione, la scritta: “Untori per la movida, invisibili per lo studio”.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp