SALERNO – Bando “Spin off” della Camera di Commercio: al via le prime imprese innovative

Sono diverse le richieste di adesione al concorso “Spin-off” bandito dalla Camera di Commercio di Salerno, nell’ambito delle attività previste dal protocollo d’intesa sottoscritto con l’Università degli Studi di Salerno. E’ una competizione fra progetti d’impresa accomunati dall’obiettivo di sviluppare prodotti o processi innovativi, sulla base delle competenze scientifiche maturate nell’Ateneo salernitano. Il bando è scaduto e, tra le diverse domande esaminate dalla commissione giudicatrice, sono stati selezioni i progetti in base a specifici criteri tra cui la fattibilità tecnico-produttiva dell’idea, l’identificazione preliminare di clienti e dei concorrenti, l’innovazione e originalità del prodotto e la fattibilità economica.
Il primo premio è stato assegnato allo “Spring-off”, promotore di una iniziativa tesa all’adozione di soluzioni high-tech nel settore automotive. Attraverso la messa a punto di speciali sospensioni intelligenti per le moto, il sistema progettato è in grado di assicurare l’assetto bilanciato del motoveicolo al variare del profilo stradale e dello stile di guida del conducente. Il sistema progettato, quindi, è in grado di migliorare la tenuta di strada e la capacità di frenata del motoveicolo oltre che di ridurre sensibilmente le vibrazioni trasmesse dal telaio al pilota, consentendo così l’incremento delle prestazioni senza compromettere la sicurezza.
“Siamo convinti che l’innovazione possa essere la leva strategica competitiva chiave per meglio fronteggiate e superare l’attuale fase di difficoltà economica” dichiara il presidente della Camera di Commercio di Salerno Guido Arzano commentando i risultati dello Spin-Off.

Lascia un Commento