SALERNO – Autobus CSTP di nuovo in servizio, ripresa lenta

Autobus della Cstp da questa mattina di nuovo in servizio a Salerno e provincia grazie al positivo esito della lunga riunione di ieri in prefettura a Salerno. La ripresa del servizo, che Radio Alfa avevamo già annunciato ieri pomeriggio, avviene oggi a rilento poiché sono ancora tanti i bus che non possono uscire dai depositi per problemi tecnici irrisolvibili senza la disponibilità di pezzi di ricambio.
Al termine del tavolo prefettizio di ieri a cui si sono sedute tutte le parti è stato deciso di sospendere le procedure di licenziamento dei circa 600 dipendenti e di istituire un fondo trasporti per garantire la prosecuzione dei servizi fino al 31 ottobre prossimo. Sono questi due dei principali punti sanciti nel verbale di riunione sottoscritto intorno alle 17. Rispetto al pagamento degli stipendi è stato stabilito che entro la prossima settimana sarà corrisposta la mensilità di maggio, con la disponibilità da parte della Provincia di Salerno di trasferire alla CSTP, sotto forma di anticipazioni, le prime risorse che la stessa Provincia incasserà nelle prossime settimane dalla Regione Campania, comprese quelle per le opere pubbliche, in modo da poter assicurare il pagamento in tempi rapidi anche della mensilità di giugno. La preoccupazione prioritaria dei lavoratori è proprio il mancato pagamento degli stipendi. Molte famiglie monoreddito hanno difficoltà anche a mettere il piatto a tavola ha detto ai nostri microfoni Enrico Falcone, delegato aziendale della Filt-Cgil Falcone. 

Lascia un Commento