SALERNO – Auto Blu Asl. Il 20% sarà tagliato. Squillante nomina Di Napoli

Il 20% della autovetture di proprietà dell’Asl Salerno sarà tagliato. Lo ha annunziato il manager Antonio Squillante alla luce della ricerca condotta da Formez, secondo cui in provincia di Salerno il primato delle auto blu spetta proprio all’azienda sanitaria, con ben 39 vetture, di cui 34 di proprietà e 5 a noleggio. Squillante ha spiegato che l’unica autovetture definibile “blu” è quella in dotazione alla direzione generale, le altre 38 sono auto di servizio utilizzate dai dirigenti dei diversi presidi sanitari che vanno da Scafati fino a Sapri per esigenze di lavoro, e per raggiungere la sede della Regione Campania e quella della direzione generale. Dopo questa precisazione, Squillante ha quindi annunciato di aver dato disposizioni affinché il taglio del 20% del parco auto venga eseguito nel più breve tempo possibile, nel rispetto delle esigenze di servizio e dei bisogni dei cittadini.

Dopo l’annuncio del taglio del 20 per cento delle autovetture di proprietà dell’Asl di Salerno, il manager Antonio Squillante ha nominato Tommaso Di Napoli, che il 20 agosto lascerà la direzione sanitaria dell’ospedale di Battipaglia, coordinatore per la spending rewiev. Di Napoli conserverà però l’incarico di primario di cardiologia nell’ospedale battiapagliese. «Di Napoli – ha detto Squillante – si dedicherà al lavoro di riorganizzazione dei percorsi sanitari dell’intera Asl per ridurre le spese inappropriate dell’assistenza, senza diminuire però la qualità delle prestazioni».

Lascia un Commento