SALERNO – Arresto di due salernitani per rapina aggravata

Sarebbero gli autori di altre tre rapine compiute in altrettanti supermercati, due giovani salernitani, già arrestati per reati analoghi. Si tratta di Adriano Esposito, di 27 anni, e di Giuseppe Merano, di 37 anni, nei cui confronti ieri i carabinieri della stazione di Salerno-Mercatello hanno eseguito la misura cautelare personale in carcere per il reato di rapina aggravata. Secondo gli investigatori, i due giovani avrebbero messo a segno altre tre rapine in supermercati SISA, ed in particolare di quelle avvenute il 29 dicembre 2012 in via Madonna di Fatima, quella del 13 febbraio in via Rocco Cocchia, e la rapina del 15 febbraio in via Sciaraffia. In queste tre rapine hanno agito due persone, con lo stesso modus operandi: dietro la minaccia di una pistola e di un coltello si sono fatti consegnare dai cassieri l’incasso della giornata. A supporto delle indagini i carabinieri hanno avuto anche la visione dei filmati delle registrazioni delle videocamere di sorveglianza interne ed esterne e le testimonianze dei dipendenti dei supermercati rapinati.

Lascia un Commento