SALERNO – Arrestato un rumero per scippo e rapina

Un giovane romeno, di 27 anni, autore di uno scippo poi trasformatosi in rapina, è stato arrestato dagli agenti della Sezione Volanti della Questura di Salerno, in flagranza di reato. Il giovane, insieme ad un complice, ha scippato del portadogli una donna salernitana, in Via Pio XI, dopo averla aggredita e colpita alla schiena. Alcuni cittadini hanno assistito alla scena e hanno avvertito i poliziotti che sono subito intervenuti sul posto e, dopo un inseguimento, hanno bloccato uno dei due malviventi, risultato essere l’autore materiale dello scippo e della successiva aggressione. Anche il marito della donna ha cercato di fermare i due scippatori, che lo hanno aggredito procurandogli lesioni giudicate guaribili in 5 giorni. Stessa prognosi anche per la moglie. Il romeno, già noto alle Forze dell’ordine, è stato arrestato per rapina impropria, lesioni dolose, resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale. Sono in corso indagini per identificare il complice.

Lascia un Commento