Salerno, arrestato rapinatore 50enne. In casa aveva pistole e passamontagna

Armi in pugno e volto travisato da passamontagna, metteva a segno rapine nella città di Salerno.

Ieri sera, l’uomo, un 50enne già conosciuto dalle forze dell’ordine, è stato arrestato a Salerno. Nel corso di un controllo disposto dal Questore nei confronti di pregiudicati cittadini, gli Agenti, nell’abitazione del 50enne hanno trovato due pistole, una semiautomatica con matricola abrasa e una ad aria compressa, nonché tre cartucce e un passamontagna, probabilmente usati per compiere azioni delittuose nei giorni scorsi.
Sono scattate le indagini per accertare sia la provenienza delle armi che l’uso che ne è stato fatto. Si indaga anche per ricostruire il numero delle rapine commesse e nei confronti di chi.

Il 50enne è stato arrestato, per il reato di illecita detenzione di armi e munizionamento. Lo stesso è stato condotto, dopo le formalità di rito, presso la casa circondariale di Fuorni

Lascia un Commento