SALERNO – Arrestato Angelo Salvatore Izzo: spacciava droga tra Italia e Olanda

Si chiama Angelo Salvatore Izzo, alias “Folletto” l’uomo arrestato dai Carabinieri del reparto operativo del comando provinciale di Salerno nella tarda serata di ieri, con l’accusa di traffico internazionale di droga sull’asse Italia-Olanda. 35 anni, napoletano ma residente nel comune di Roccadaspide, secondo l’ordinanza di custodia cautelare emessa dal sostituto procuratore della Dda di Salerno, Vincenzo Montemurro, sarebbe responsabile insieme ad altre sei persone di associazione per delinquere finalizzata al traffico internazionale di sostanze stupefacenti tra il sud Italia e l’Olanda e finalizzato ad introdurre nel territorio italiano ingenti quantitativi di cocaina e hashish da immettere sul mercato salernitano e in particolare nella Valle dell’Irno. Izzo, a capo di questa banda, effettuava frequenti viaggi in aereo in Olanda dove prendeva accordi con narcotrafficanti. Poi provvedeva all’invio del denaro attraverso agenzie della Western Union e, infine, inviava i corrieri in auto ad Amsterdam per ritirare la droga. Le indagini, coordinate dal procuratore capo Franco Roberti, è stata avviata nel mese di ottobre, individuando gli altri sette componenti dell’organizzzione, colpiti da analogo decreto di fermo lo scorso 20 dicembre. Izzo si trova ora nel carcere di Fuorni.

Lascia un Commento