SALERNO – Arrestati due ladri di rame

Due ladri di rame sono stati bloccati da personale della Sezione Volanti a Salerno mentre tentavano di rubarne un’ingente quantità in un deposito Enel di via Belvedere a Salerno. I circa 250 metri di cavo coibentato sono stati recuperati nell’auto usata da uno dei due malviventi che sono stati bloccati. Si tratta di un 25enne e di un 29enne, con precedenti di polizia che, dopo le formalità di rito, sono stati temporaneamente sottoposti agli arresti domiciliari, e poi condotti al Tribunale per l’udienza di convalida del giudizio per direttissima. Due giovani incensurati residenti nella zona orientale di Salerno sono stati deferiti all’Autorità Giudiziaria, in quanto ritenuti dalla Squadra Mobile della Questura di Salerno responsabili dell’accoltellamento del gestore di un bar di via Posidonia, avvenuto nella notte tra sabato e domenica scorsi. Proseguono le indagini per ricostruire l’accaduto ed individuare i possibili collegamenti con altri episodi simili accaduti recentemente.

Lascia un Commento