SALERNO – Aperture domenicali, no della cisl

Il segretario generale della Cisl salernitana, Giovanni Giudice, interviene sulla vicenda delle aperture domenicali per difendere i diritti dei lavoratori del commercio. Il leader provinciale del sindacato dice "No" alle aperture ribadendo quello che aveva già detto tempo fa sulla questione della liberalizzazione degli orari di apertura dei negozi. “Queste iniziative – afferma il segretario Cisl – non aumentano i consumi, costringono i commessi a turni sempre più massacranti, limitano la libertà delle persone che lavorano ed anche i costi di gestione delle attività commerciali”. Quindi, secondo il segretario generale Giudice, il lavoro domenicale ha bisogno di regole certe, che pur venendo incontro alle esigenze di tutti, possano garantire ai lavoratori del settore di godere del legittimo riposo per dedicare del tempo a se stessi, alla famiglia, agli amici. “Spero – conclude Giovanni Giudice – che i commercianti salernitani non diano vita a questa liberalizzazione selvaggia rispettando i propri dipendenti”.

Lascia un Commento