SALERNO – Annegamenti, si tuffa in porto. Grave dopo un malore

Un giovane 27enne, di Salerno, ha avvertito un malore mentre era in acqua nel porto di Salerno. E’ stato tirato fuori dall’acqua da un operatore portuale e poi soccorso da militari della Guardia Costiera e dal 118. E’ stato condotto in ospedale in gravi condizioni.
Secondo una prima ricostruzione, sembra che il giovane, affetto da problemi di epilessia, si era introdotto attraverso la barriera frangiflutti nei pressi della spiaggia libera di via Ligea e fosse intento alla pesca delle cozze, tra l’altro vietata nei porti.

Lascia un Commento