SALERNO –Anna Petrone interviene sulla sanità

Una situazione a dir poco drammatica: così Anna Petrone, consigliere regionale e componente della V Commissione, definisce la situazione della sanità in provincia di Salerno, determinata da strutture che vengono chiuse, reparti senza personale e servizi bloccati per attrezzature vecchie. A pagare le conseguenze di questa situazione sono ancora una volta le fasce deboli, sottolinea Petrone, secondo cui la riabilitazione è ormai al collasso, come le altre branche della sanità, pubblica e privata, mentre oggi diverse strutture private dei servizi riabilitativi hanno licenziato circa 150 dipendenti. Al contesto già negativo si aggiunge la dichiarazione in Commissione Bilancio dell’assessore Giancane sulla mancanza di fondi per le leggi.

Lascia un Commento