SALERNO – Anna Petrone chiede chiarezza sul caso dell’ambulanza a Polla

Anna Petrone, vice presidente della Commissione Permanente Sanità e Sicurezza Sociale alla Regione Campania, chiede di fare chiarezza sul caso dell’anziano paziente costretto a pagare di tasca propria la cifra di 750 euro ad un’ambulanza privata per il trasferimento dall’ospedale di Polla a quello di Roccadaspide. Petrone ha annunciato una sua visita al presidio pollese, già programmata nell’ambito della verifica della funzionalità del sistema di offerta ospedaliera della provincia salernitana. In quell’occasione il consigliere regionale chiederà ai responsabili della struttura dettagliate informazioni sull’episodio che aggiunge un ulteriore velo di incertezza su “un servizio di elevata complessità, come quello del 118, affidato, dice Petrone, esclusivamente ad associazioni di volontariato e secondo il criterio del massimo ribasso, in dispregio a tutte le norme sulle gare e sulla concorrenza”.

Lascia un Commento