Salerno: Ambiente, approvato il piano energetico ambiente

Il Paes (piano di azione per l’energia sostenibile) elaborato dall’ufficio dell'Energy Manager del Comune di Salerno, prodotto dalla Facoltà di Ingegneria dell’Università degli Studi di Salerno e approvato da Giunta e Consiglio Comunale nel dicembre 2012, ha superato l’esame del Joint Research Centre of the European Commission, organismo incaricato dal Covenant of Mayors, di analizzare ed approvare il documento. L’approvazione del Paes consente all’Amministrazione comunale di poter accedere a fondi comunitari per la realizzazione degli interventi individuati nello stesso documento ma anche di promuovere delle azioni finalizzate a sensibilizzare i cittadini nel campo delle energie rinnovabili, per il risparmio energetico, la sostenibilità ambientale.
Soddisfatto l’assessore comunale all'Ambiente Gerardo Calabrese che ha rimarcato come il Comune di Salerno da anni abbia posto in essere azioni che hanno riguardato aspetti essenziali delle problematiche energetiche e di sostenibilità ambientale, attraverso l’elaborazione del Piano Energetico Comunale, l’adesione al Patto dei Sindaci e la Redazione del PAES. Proprio
attraverso il PAES, il comune ha voluto pianificare, con obiettivi fissati al 2020, un programma di interventi finalizzati, tra l'altro, a ridurre entro il 2020 le emissioni di CO 2 del 23% rispetto al limite individuato al 2005

Lascia un Commento