SALERNO – Alluvione, per Coldiretti occorre la prevenzione

La Coldiretti non è d’accordo con la provincia di Salerno in merito alle proteste promosse per esigere un trattamento simile a quello ottenuto da altre zone d’Italia dopo i recenti fatti alluvionali. Coldiretti ritiene che la priorità debba essere la prevenzione, mettendo in piedi azioni di programmazione ordinaria e straordinaria che consentono di evitare simili fatti. Si deve garantire la piena operatività dei Consorzi di Bonifica deputati alla regimazione delle acque fluviali e di scolo, attuando una puntuale manutenzione idraulica dell’intero reticolo dei canali di affluenza e defluenza, nonché delle strutture poste al contenimento delle acque e degli  alvei fluviali. Inoltre occorre dare attuazione a norme regionali che prevedono proprio queste azioni ma che spesso non vengono attuate.

Lascia un Commento