SALERNO – Alluvione. Approvato parzialmente l’emendamento di Andria

E’ stato parzialmente accolto in Senato, durante l’esame degli emendamenti al Decreto "milleproroghe", l’emendamento di Alfonso Andria teso ad ottenere un sostegno finanziario per i territori del Salernitano colpiti dall’alluvione del novembre scorso. Quaranta milioni di euro, e cioè venti per ciascuno degli anni 2011 e 2012 – si legge in una nota diffusa dallo stesso senatore Andria – sono ricompresi nell’emendamento per le emergenze alluvionali attraverso il quale vengono assegnati fondi oltre che alla Campania, e quindi alla provincia di Salerno, anche alla Liguria e al Veneto. Per Andria è un primo passo che dimostra un po’ di attenzione da parte del Governo al problema degli ingenti danni provocati nel Salernitano dagli eventi atmosferici del novembre scorso.

Lascia un Commento