Salerno, alienazione a privati di quattro aree della città per importanti interventi

Se ne discuterà in maniera più approfondita a dicembre ma il comune di Salerno alienerà a privati aree importanti della città per realizzare strutture sostenibili da un punto di vista architettonico ed economico.

Le quattro aree in questione sono Piazza Mazzini valutata 15 milioni di euro, l’area ex cementificio 14 milioni, via Vinciprova 9 milioni e mezzo, l’area della litoranea orientale a ridosso del campo sportivo Volpe per 7 milioni di euro.

In consiglio comunale ieri i consiglieri di maggioranza Naddeo e Gallo hanno chiesto di rinviare il voto dopo un ulteriore approfondimento, mentre Celano e Russomando hanno proposto di eliminare le aree dal piano delle alienazioni.

Nel dettaglio in Piazza Mazzini l’idea sarebbe quella di creare un piccolo centro commerciale dotato di mega-parcheggio interrato.L’area di via Vinciprova, invece, potrebbe ospitare un parcheggio multipiano da destinare anche ai bus mentre nelle aeree ex cementificio e Volpe l’idea sarebbe quella di realizzare strutture ricettive e alberghi.

Lascia un Commento