Salerno, alberi pericolosi a Torrione abbattuti ieri. Il sindaco “ne pianteremo di nuovi”

Come da programma, sono stati abbattuti ieri mattina a Salerno alcuni alberi nei pressi della scuola Matteo Mari, in Piazza Alfonso Trucillo, nel quartiere Torrione.

Dagli esami effettuati nei giorni scorsi, è emersa la pericolosità degli alberi che – come ha sottolineato il sindaco Napoli – “presentavano una forte propensione al cedimento e, dunque, rappresentavano un concreto pericolo per l’incolumità pubblica”.

E’ stato dunque un modo per tutelare la sicurezza dei cittadini e in particolare dei bambini che frequentano la scuola.Ora, secondo quanto dichiarato dal sindaco, il prossimo obiettivo sarà piantare altri alberi nell’area. Nei giorni scorsi non poche polemiche erano state registrate da parte dei residenti del quartiere Torrione che si erano opposti all’abbattimento.

Lascia un Commento