SALERNO – Al via Un Calcio Senza Frontiere. Domani la cerimonia all’Arechi

E’ il momento più atteso di Un Calcio Senza Frontiere, la manifestazione di sport e spettacolo promossa dalla Polisportiva Nikè di Pellezzano, la Scuola Calcio Millenium di Salerno e la Polisportiva Terzo Tempo di San Mango Piemonte. Dopo il Memorial Bolognese, che si è disputato nelle scorse settimane, al via la decima edizione del Torneo Internazionale di calcio giovanile, riservato alle categorie Giovanissimi, MiniGiovanissimi, Esordienti, Pulcini e Piccoli Amici. Da oggi a mercoledì 19 giugno, 124 squadre saranno impegnate sui campi di Salerno, Pellezzano, San Mango Piemonte e Battipaglia per una festa di sport che coinvolgerà oltre duemila atleti provenienti anche da Romania e Bulgaria. “E’ un evento anche di promozione turistica per il la provincia di Salerno – spiegano gli organizzatori – La presenza di accompagnatori e genitori al seguito delle formazioni aumenta il numero delle persone coinvolte.  In molti soggiorneranno negli alberghi ed il torneo si trasformerà per molti in un’occasione per conoscere meglio alcuni dei luoghi più belli del nostro territorio”. Dopo il prologo con le partite della categoria Giovanissimi 98 e 99, da oggi si disputeranno gli oltre trecento incontri che culmineranno con le finali in programma mercoledì 19 giugno. Ed in campo scenderanno anche i rumeni dello Sport Bucarest (ore 18.15) con la Mariano Keller di Napoli. Tra le novità  del torneo la presenza dei bulgari del Burgas. Sono iscritti nella categoria Esordienti 2000/2001 e proveranno a conquistare un posto per la finalissima in una competizione con ben sedici squadre iscritte ed impegnate sui campi del Settembrino di Salerno, del Terzo Tempo di San Mango Piemonte e del Bolognese di Pellezzano. Tra le partite in programma nella giornata inaugurale anche Picentia-Scampia, Sant’Anastasia–Virtus Napoli e Millenium–Belardi. O
Tra i Pulcini 2002 Giugliano-Nagc Battipaglia, Manfredini–De Simone, Terzo Tempo–Eden. Nel torneo riservato ai 2003, invece, spiccano Nikè–Mary Rosy, Gallozzi-Pellezzano, Grimaudo-Agropoli. Tra i 2004, invece, Millenium-Valentino Mazzola, Eden-Intercostiera e Pompei-Mariano Keller. Il Torneo Internazionale, inoltre, è aperto anche ai più piccoli con in campo i Piccoli Amici 2005, 2006 e 2007. Il comitato organizzatore, oltre ai premi riservati alle migliori formazioni, ha istituito anche alcuni riconoscimenti speciali che saranno assegnati ai calciatori più bravi di ciascuna categoria: trofeo Crescenzo Scungio (Giovanissimi), trofeo Salvatore Amatrudo (Giovanissimi 99), trofeo Miguel Vitulano (Esordienti), trofeo Simone Vitale (Pulcini 2002), trofeo Pier Mario Morosini (Pulcini 2003), trofeo Andrea Fortunato (Pulcini 2004) e trofeo Peppe Acone (Piccoli Amici 2005).
Domeni, infine, a partire dalle 20.30 è in programma allo stadio Arechi di Salerno la cerimonia inaugurale con la sfilata di tutte le squadre impegnate.

Lascia un Commento