Salerno, al via il progetto “Vorrei non restare solo” dedicato ai malati di Alzheimer e Parkinson

Cinque mercoledì per non restare soli. E’ il progetto denominato “Vorrei non restare solo” promosso dalla associazione Moto Perpetuo onlus di Salerno dedicato ai malati di Alzheimer e Parkinson per favorire la socializzazione e ridurre l’isolamento.

Ogni mercoledì del mese fino a gennaio 2018, Moto Perpetuo accompagnerà i suoi utenti alla scoperta delle bellezze di Salerno con una guida turistica esperta. Il progetto è sostenuto da Sodalis CSV Salerno, nell’ambito del Bando di idee 2016.

Cinque i luoghi di Salerno da scoprire: la villa comunale di Salerno, il Parco del Mercatello, con visita guidata da un esperto botanico, il Centro Storico di Salerno e Museo Roberto Papi, Pinacoteca provinciale di Salerno e Museo Diocesano di Salerno. Ogni passeggiata avrà una durata di 60 minuti ed avrà inizio alle ore 16. A conclusione delle attività, ci sarà un momento di socializzazione e confronto tra i partecipanti.

Ne abbiamo parlato con il presidente dell’Associazione Moto Perpetuo Onlus di Salerno, Alfonso Mauro.

Riascolta qui l’intervista realizzata da Antonella D’Alto

Intervista Mauro

Lascia un Commento