SALERNO – Al via oggi “Crisalidi e chimere”

Sarà in esposizione a partire da oggi e fino al 5 febbraio prossimo la mostra di Antonio Baglivo dal titolo “Crisalidi e chimere”, tra le attività del Programma Bimed 2009. La mostra, che resterà esposta a Palazzo Sant’Agostino, si compone di opere che utilizzano un linguaggio nuovo per l’artista salernitano che insegue la sua arte da più di trenta anni. Si tratta di opere composte da stoffa e vinavil che vengono messi insieme per creare delle crisalidi, e che vogliono rappresentare l’eterna metamorfosi dell’esistenza. "Rigonfiamenti, bozzoli, fessure diventano così il medium di possibili proiezioni sensoriali che trovano nel reticolo monocromatico dei tratti semici elementari un rimando a precedenti partiture estetiche." (Gerardo Pedicini). Celebrando l’inizio della stagione artistica di Bimed 2009, la mostra sarà l’occasione per riflettere “sulla lontananza dell’esistenza concedendo al linguaggio dell’Arte la capacità di recuperare il rapporto profondo con essa”.

Lascia un Commento