SALERNO – Al via attività della Fondazione Salerno Contemporanea nell’ex Salid

Si inaugurano mercoledì 17 ottobre, alle 21, le attività della Fondazione Salerno Contemporanea e la Sala Ex Salid di Salerno, prima antica fabbrica del Sud Italia che per scelta dell’Amministrazione comunale si propone come un nuovo polo culturale. Per l’inaugurazione andrà in scena lo spettacolo "Anna Cappelli", uno studio di Annibale Ruccello, interpretato da Maria Paiato e la regia di Pierpaolo Sepe.

Nella mattinata di mercoledì, alle 11, è previsto un brindisi inaugurale e una visita del complesso alla presenza del sindaco Vincenzo De Luca, dell’attrice Maria Paiato, del regista Pierpaolo Sepe, dell’assessore alla Cultura del Comune di Salerno Ermanno Guerra, del presidente della Fondazione Salerno Contemporanea Antonio Bottiglieri, e del direttore della Fondazione Salerno Contemporanea Igina Di Napoli.

La struttura realizzata nell’Ex Salid unisce il Comune di Salerno, l’Università e l’Associazione Assoli di Napoli nella creazione e nella programmazione di un nuovo polo culturale, attivo sia nella produzione teatrale sia nella gestione di residenze artistiche e creative, intorno ai linguaggi delle arti e dello spettacolo della contemporaneità.

Lascia un Commento