SALERNO – Al porto sequestrati oltre 45mila capi di biancheria

Oltre 45.700 articoli di biancheria da toilette e da cucina, provenienti dal Pakistan e recanti marchi contraffatti, sono stati sequestrati al porto di Salerno, dalla guardia di finanza e dagli uomini della dogana. La merce, scoperta in un container diretto ad un’azienda del napoletano, era priva del marchio Made in, e recava semplicemente la scritta Italia, con una bandiera europea e italiana. La biancheria del valore di 110mila euro è stata sequestrata, mentre il responsabile della società destinataria è stato segnalato all’Autorità Giudiziaria.

Lascia un Commento