SALERNO – Al Distretto sanitario nuovo modello organizzativo anti-code

Un nuovo modello organizzativo per il Distretto Sanitario di Salerno, che riguarda gli sportelli al pubblico per la riscossione ticket, prenotazioni ed esenzioni ticket. Il piano, discusso in un incontro con le Organizzazioni sindacali del  comparto e con le Rappresentanze sindacali unitarie, è stato elaborato di concerto tra il direttore generale ASL, Antonio Squillante, e il direttore del Distretto, Antonio Lucchetti, per fronteggiare le situazioni di emergenza legate ai forti afflussi di utenti e quindi alle lunghe attese.    

Il nuovo modello prevede l’aumento del personale agli sportelli e aperture in tutti i pomeriggi della settimana al plesso di Via Vernieri. Stabilita anche una turnazione di tutto il personale del Distretto, con le qualifiche necessarie per svolgere l’attività, presso gli sportelli del Distretto Sanitario di Via Vernieri.

Lascia un Commento