SALERNO – Aggredito il viceparroco dell’Annunziata

Brutta avventura ieri a Salerno per don Antonio Solferino, vice parroco della chiesa dell’Annunziata, che è stato aggredito, malmenato e derubato mentre si recava in chiesa per celebrare la messa mattutina. Ad agire sono state due persone che dopo averlo strattonato e colpito ripetutamente alle spalle e alle gambe, gli hanno sottratto il portafoglio contenente una piccola somma di denaro. Poi prima di dileguarsi uno dei due gli ha procurato, con un temperino, dei graffi sull’avambraccio a forma di croce. Il sacerdote contuso e stordito è stato soccorso da una suora che ha lanciato l’allarme. Sul posto la polizia per i rilievi del caso. Da quanto si è appreso i due balordi pare avessero uno spiccato accento napoletano ed avrebbero minacciato il sacerdote. Le sue condizioni non destano preoccupazioni.

Lascia un Commento