SALERNO – Aggiudicate due opere dall’Autorità Portuale

L’Autorità Portuale di Salerno ha aggiudicato le gare pubbliche d’appalto per un importo complessivo di oltre 150 milioni di euro relative a due tra i più importanti interventi  infrastrutturali di ammodernamento del Porto di Salerno.
Si tratta della prima parte del grande dragaggio dei fondali portuali che sarà realizzata in circa venti giorni e consentirà  l’arrivo in porto di navi porta contenitori e navi da crociera  di  ultima  generazione,  più  capienti  ma  anche  più  ecologiche. L’opera sarà realizzata dalla ditta “Dravo S.A. Italia”. 
Gli altri lavori riguarderanno invece la realizzazione della “Salerno Porta Ovest”, concernenti nuovi  tratti  di  viabilità  urbana,  prevalentemente  in  galleria,  per 4,5 km  circa. Anche questi lavori avverranno in tempi  strettissimi, stabiliti in circa 760 giorni ed avranno l’obiettivo di realizzare un più efficiente, funzionale e sicuro collegamento  del  porto  Commerciale  di  Salerno  con  lo  svincolo  autostradale della A3. Si è  aggiudicata  la  gara,  cui  hanno partecipato ditte riconosciute in Italia e all’estero, la società “Tecnis s.p.a.”.

Lascia un Commento