SALERNO – Agenti della Questura denunciano sette persone

Sette persone sono state denunciate dai Poliziotti dell’Ufficio prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della questura di Salerno, nell’ambito dei servizi contro i reati. Gli Agenti hanno controllato sulla litoranea alcune donne provenienti dall’est europeo, identificandone quattro, ed una napoletana 53enne, dedite alla prostituzione. Cinque di loro sono state denunciate in stato di libertà in quanto inottemperanti al Foglio di Via Obbligatorio emesso nei loro confronti dal Questore di Salerno, con divieto di far ritorno nel capoluogo. Nel corso di un altro intervento Agenti hanno denunciato un 20enne, per resistenza a Pubblico Ufficiale. Il ragazzo era stato coinvolto in una lite con un’altra persona ma si era sottratto al controllo e dopo poche ore è stato individuato e identificato dai poliziotti. Infine, gli Agenti della Sezione Volanti sono intervenuti presso il Pronto Soccorso dell’Ospedale di San Leonardo, dove un giovane medico ha dichiarato di essere stato aggredito e di aver subito lesioni gravi, guaribili in 40 giorni, da parte di un 56enne di Baronissi di sua conoscenza che lo ha picchiato con estrema violenza e per questo è stato denunciato per lesioni gravi.

Lascia un Commento