Salerno – Agente penitenziario arrestato, rubava denaro ai detenuti

Accusato di rubare il denaro dei detenuto custodito nella cassaforte del carcere di Fuorni a Salerno, una guardia carceraria è stata arrestata e posta ai domiciliari. Si tratta di un uomo di 44 anni, originario di Montoro, a cui ieri è stata notificata l’ordinanza di custodia cautelare ai domiciliari con l’accusa di peculato. Secondo le indagini del Nucleo investigativo centrale della Polizia penitenziaria, l’agente 44enne avrebbe approfittato del suo ruolo di incaricato alla registrazione dei depositi per mettere in cassaforte solamente parte del denaro degli arrestati, annotando sui documenti cifre inferiori a quelle ricevute. Le indagini sono scattate dopo le segnalazioni di alcuni detenuti. Tra questi, un imprenditore salernitano finito in carcere nell’ambito dell’inchiesta “Due Torri” sugli appalti truccati in Provincia.

Lascia un Commento