Salerno: Aeroporto, sbloccati 49 Mln e la Regione entra nel Consorzio

Due fatti nuovi riguardano l’aeroporto Salerno-Costa d’Amalfi. Intanto lo sblocco di 49 milioni di euro di fondi Cipe frutto di un’intesa fra Regione Campania e Ministero dei Trasporti che serviranno per allungare la pista dagli attuali 1.600 metri a 2.200 metri e per tutta una serie di interventi per adeguare lo scalo e renderlo adatto ad aerei di linea più importanti. Per l'avvio dei lavori, ha spiegato a Radio Alfa il presidente del Consorzio aeroportuale Antonio Fasolino, occorrono delle autorizzazioni e dei necessari tempi tecnici.
L’altro fatto riguarda l’accordo raggiunto ieri per l’ingresso della Regione Campania nel Consorzio Aeroporto. L'intesa è stata raggiunta durante un incontro tra Fasolino l'assessore regionale ai Traporti Vetrella e il governatore Caldoro. L'ingresso della Regione rafforza la posizione del Consorzio Aeroportuale che ha emanato un nuovo bando per la privatizzazione dello Scalo. Novità sono attesa nel prossimo mese di marzo.

Lascia un Commento