SALERNO – Accordo tra ANVA e comunità senegalese. Annullata la protesta del 4 maggio

Incontro ieri mattina nella sede della Confesercenti provinciale di Salerno, voluto dall’ANVA, con le comunità degli ambulanti extracomunitari, sul tema della contraffazione, l’abusivismo e l’illegalità. L’unica comunità che ha risposto all’invito è stata la comunità senegalese.
Nel corso della riunione, il presidente prov.le ANVA, Aniello Ciro Pietrofesa, ha voluto subito sgombrare il campo sulla problematica posta in essere in questi giorni, cioè la richiesta di una lotta dura alla contraffazione, al falso ed all’abusivismo, da chiunque provenga, al fine di ristabilire la legalità, e che questa azione richiesta agli organi di polizia non è finalizzata alla cancellazione del mercatino etnico dal sottopiazza della Concordia. I rappresentanti dalla comunità senegalese si sono detti d’accordo nel cominciare, anche tra i loro associati, a porre in essere azioni finalizzate ad eliminare il fenomeno della contraffazione.
Inoltre hanno comunicato che si stanno stilando delle regole all’interno della comunità al fine di favorire la legalità e la integrazione nel nostro tessuto commerciale. Alla luce di tutto questo, l’ANVA ha deciso di rinviare la manifestazione del 4 maggio anche per dare tempo alla comunità del Senegal per attuare il percorso di legalità da poco iniziato e creare manifestazioni congiunte.

Lascia un Commento