Salerno: Accoltellamento al Carmine, arrestato 20enne

E’ un giovane 20enne, incensurato di Salerno, l’autore dell’accoltellamento avvenuto nella zona del Carmine lo scorso 19 ottobre, quando uno studente di  24 anni, fu colpito più volte da un ragazzo davanti a vari testimoni. Alla vittima i medici furono costretti ad asportargli la milza a causa delle lesioni riportate.

Il 20enne feritore è stato arrestato e posto ai domiciliari dai carabinieri della Compagnia di Salerno, che hanno eseguito l’ordinanza applicativa della misura cautelare, firmata dal Gip del Tribunale di Salerno. Secondo le indagini dei militari dell’Arma, la sanguinosa lite scaturì da futili motivi riconducibili a qualche apprezzamento di troppo nei confronti di una ragazza

Lascia un Commento