Salerno: Abusivismo commerciale, confermata la protesta di domani

I commercianti ambulanti dell’Anva-Confesercenti confermano la manifestazione anti-abusivismo di domani 18 luglio con la pacifica occupazione del Lungomare di Salerno. Nel ringraziare il sindaco Vincenzo De Luca, che ha preso una forte posizione a favore delle loro ragioni e a contrasto del fenomeno della contraffazione, gli ambulanti regolari salernitani continuano il volantinaggio nelle aree mercatali del capoluogo e della Provincia per informare sull’iniziativa di lotta all’abusivismo e alla contraffazione.

I commercianti attendono fatti e non voci su possibili controlli nei prossimi giorni. “Con tutto il clamore di questi giorni sugli abusivi e la contraffazione, con modi arroganti e di disprezzo verso le leggi e chi li rappresenta, i signori dell’abusivismo e della contraffazione – scrive l’Anva Confesercenti – sono ancora lì, indisturbati e sfidando anche il limite della pazienza fin qui avuta”.

Per domani, oltre alla manifestazione sul Lungomare è stata convocata alle 18 un’assemblea di tutti i venditori ambulanti di Salerno nella piazzetta di fronte all’Arena del Mare.

Inoltre, la presidenza ed il Coordinamento Nazionale dell’ANVA, proprio sul tema della contraffazione, hanno indetto per domani 18 luglio, alle 15, presso la sede regionale Confesercenti, una riunione interregionale, dove saranno presenti oltre ai dirigenti locali, tutti i presidenti regionali e provinciali ANVA delle regioni del sud, al fine di trovare tutti insieme gli strumenti per combattere il fenomeno criminoso della contraffazione.

Lascia un Commento